Montréal, la città dei murales e delle scale

Te l’hanno descritta come una città splendida, dall’anima europea, dove si respira aria cosmopolita ma si riconosce un carattere definito. Montréal, città alla fine della provincia del Quebec in Canada, ha tutte le carte per essere davvero una chicca. Cominci a fantasticare, a immaginartela. Fai riferimenti a Boston, rinomata per essere la città più europea della costa atlantica, pensi che ad ogni incrocio si passi dall’inglese al francese nelle insegne e nelle conversazioni, speri di ritrovare stili che conosci e novità che neanche ti immaginavi.

dscf0527

Montréal è tutto questo. E molto di più. Ci sono città nel mondo che hanno una loro anima a prescindere dai loro abitanti. Prendiamo Parigi: esiste lei ed esistono i parigini, la città vive a prescindere da loro. Idem Venezia (purtroppo) e, ovviamente, New York City. Montréal invece, ed è questa la sua bellezza, ha carattere nei suoi abitanti, nel loro senso civico, nella loro creatività – inaspettata ma trovata ad ogni angolo – , nel loro slancio intellettuale simile a quello europeo, e nella loro fierezza tipica statunitense. Se è umano paragonare tra di loro le cose che conosciamo, allo stesso tempo è spesso fuorviante ed errato. Montréal non assomiglia a nessuna altra città, è riduttivo cercarne solo i tratti francesi ed è sbagliato considerarla semplicemente un’estensione degli Stati Uniti.

dscf0534

E’ una città, che anche visitata in pieno (pienissimo) inverno, in cui si toccano punte di -30 gradi centigradi, emette tutto il suo fascino e potenziale. E’ una città che fa venire voglia di tornare, per vederla con altre luci e altri colori. Rimarrete incantati dalle piccole case e dalle loro scale in ferro battuto, elemento caratterizzante della città, così come sarete rapiti dalla bellezza di alcuni murales sui muri dei palazzi. Sarete coccolati dalle splendide boulangerie del quartiere Plateau, vi sentirete catapultati in un’altra epoca nei cafè del Boulevard St Laurent, verrete inglobati nello shooping in Rue St Catherine, camminerete in bilico tra storia e modernità nella zona del Vieux Port e troverete il massimo dell’eleganza in Rue Sherbrooke.

dscf0551

Ecco qualche consiglio:

– Su tutti i musei che vanta la città, valgono sicuramente una visita il CCA – Canadian Centre for Architecture e il MAC – Musée d’Art Contemporain de Montréal. Occhio però agli orari d’apertura e agli eventi speciali!

– Fate una passeggiata sul Mount Royal, che domina tutta la città proprio dal suo centro. Loro lo definiscono un “parco giochi per tutte le stagioni”, di sicuro è meta perfetta per ogni tipo di sport, dal jogging al pattinaggio, sci, bicicletta, ma anche per birdwatching e picnic della domenica.

– Perdetevi nel quartiere del Plateau. Lo stile in muratura delle case con le scale in facciata, le piccole boutique vintage e l’aria bohemien fanno da scenografia a un mix di artisti, studenti, yuppies e giovani famiglie che convivono splendidamente. Piccola tappa, La Maison des Cyclistes, il centro nevralgico della cultura ciclistica del Québec che comprende una caffetteria e una boutique con una vasta selezione di libri ciclabili, guide, mappe e accessori. Ovviamente per gli addicted, ma non solo.

– Nel cuore del Petit Laurier dal 1979, Café Les Entretiens è dove trovarsi per il brunch della domenica mattina. Accogliente, semplice ma curato anche nei dettagli più trasandati.

– Infine, per un’ottima cena, Le P’tit Plateau, con cucina a vista, atmosfera e servizio impeccabile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: