Bologna la bella

Ci sono delle città che ti restano lì, impigliate nella testa e che ogni volta che ci torni, anche solo per un pomeriggio, ti accolgono con la stessa magia con la quale ti avevano salutato.
Per me, una su tutte è Bologna. Sarà perché ci si andava anche al liceo, da Milano, sarà perché poi ci ho vissuto per 2 anni e qualcosa, sarà che l’accento emiliano è uno di quelli che più mi si attacca addosso dopo il toscano…sarà che si mangia benissimo, sarà che i portici sono l’invenzione perfetta…Fatto sta che Bologna resta.

In particolare, a parte alcune vie del centro più conosciute, ci sono degli angoli a Bologna che sanno di antico, ma non di vecchio, che raccontano dell’Università più antica del mondo e fanno sognare di artisti straordinari passati di lì negli anni ’70.  Bologna sa di caffè e aperitivi all’aperto, seduti ai tavolini del Bar La Linea dietro Piazza Maggiore, sa di lasagne e stinco alla Trattora da Vito, che ogni volta che ci si andava si sperava sempre di incontrare Lucio Dalla o Francesco Guccini.

Sa di gnocchi fritti della Trattoria dell’Orsa, ma sa anche di lunghe camminate sotto i portici in via Saragozza. Sa di corse in stazione, di pomeriggi ai Giardini Margherita, di frecce rimaste piantate sotto il portico di legno in Strada Maggiore. 

Sa di ore e ore chiuse nella splendida Sala Borsa a studiare, ma anche di infiniti scalini per arrivare su a San Luca, di tranci di pizza da Altero e di lunghe serate estive seduti per terra in Piazza Santo Stefano e di caffè con un goccio d’acqua, che si sa, così è più buono.

Bologna è una città che non ti accoglie a braccia aperte, i bolognesi sono un po’ restii al nuovo arrivato, forse perchè nei secoli sono stati sopraffatti dagli studenti fuorisede, ma appena appena tocchi i tasti giusti, trovi tassisti autoctoni che ti raccontano di quando nei turni di notte del ’79 si ritrovavano in trattoria a cantare e parlar di politica con gli studenti, e autisti di autobus che mentre ti portano a casa, ti chiedono da dove arrivi e quando gli rispondi “da Milano” l’unica risposta che ti sanno dare è “Marittima?”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: